La lucentezza dei colori di una cravatta made in Italy

Come riconoscere la differenza tra una cravatta di qualità

Come si può riconoscere e distinguere una buona cravatta?

Venite in showroom e potrete capire che per distinguere la vera qualità non è sufficiente fermarsi all’aspetto visivo ma conta molto l’aspetto tattile

Quando i nostri clienti vengono a trovarci, e propongo loro i nostri articoli, li invito sempre a toccare i tessuti.
Questo perché molto spesso ci limitiamo a guardare alla soddisfazione che ci da una cravatta dai colori vividi, magari abbinati nel modo che proprio noi cercavamo.
Ma io sostengo che un tessuto non ti da soddisfazione solo a guardarlo, un tessuto ti coinvolge o non ti aggrada anche e soprattutto quando lo tocchi.
Perché lo senti morbido o troppo secco
 e pensi che ti darà fastidio al collo; perché è particolarmente caldo pregusti il momento quando indosserai  quella sciarpa o quella cravatta in cashmir il prossimo inverno. 

Ciò nonostante la vera qualità si distingue anche riconoscendola dalle caratteristiche visive come la  lucentezza dei colori e la nitidezza delle stampe

Nel nostro  showroom abbiamo appeso dei quadri, con delle bellissime cornici, ma osservando possiamo notare che sono dei foulard stampati su seta, a dimostrazione di come una stampa fatta bene può diventare una vera opera d’arte. 

Imparare a riconoscere la qualità dovrebbe radicarsi nella cultura degli italiani che tanto sono famosi per la moda e per il buon gusto, soprattutto perché riconoscere la qualità trasmette emozioni.
Troppo spesso ci si affida ciecamente alla sicurezza di qualità che trasmettono i brand famosi ma che non sempre ahimè corrisponde a realtà. 

Ma quali sono le caratteristiche fondamentali?

  1. Il tessuto: se la cravatta è realizzata in fibre naturali di qualità  Made in Italy  come  lino, cotone, lana, cashmere e seta e confezionata per bene, durerà nel tempo.
  2. I materiali: l’interno, o anima della cravatta,da consistenza alla cravatta garantisce la durevolezza nel tempo mantenendo sempre un nodo impeccabile.
  3. La simmetria delle cucitureuna cravatta deve apparire simmetrica nelle sue parti e proporzioni.
     

Hai capito cosa vuol dire qualità di una cravatta?

Perfetta immagine nella lucentezza dei colori, qualità dei materiali e  nella forma della cravatta stessa che garantiscono durevolezza nel tempo. 

Una cravatta fatta bene può durare per sempre. 

La qualità è tutto in una cravatta, cercate di trovare un senso all’accostamento dei colori della vostra cravatta e della giacca che indossate  e avrete ottenuto l’abbinamento perfetto per ogni occasione della vostra vita quotidiana. 

Entra nel nostro Shop e Compra i prodotti CATTIVELLI
COMPRA ORA